Vi son due scoiattoli buffi e furbetti
che sempre saltellan sugli alberi e i tetti;
di mille e più noci son proprio ghiotti:
a mangiar a tutt’ore invero son rotti!

Il primo è irascibil ma pur buontempone,
il secondo assai docil e un po’ tontolone:
mille avventure trascorrono al dì
e lieti la vita ei passan così!

Indagano pur su misteri irrisolti
e spesso ritrovano ingenti maltolti…
ma d’arachidi il burro è il loro tesoro,
che stiman prezioso assai più dell’oro!

Minuti e vezzosi son quei roditori,
ma hanno la grinta e il brio di due tori:
corrono allegri per ogni dove,
bel vivo argento invero li move!

Ognuno ben stima siffatti animali:
parlano anche, e non sono banali!
I loro discorsi non paion, davvero,
affatto secondi all’umano pensiero.